Scenario elettorale Camera/1

Scenario elettorale 1La tabella a sinistra mostra uno scenario della distribuzione dei voti per la Camera dei deputati alle prossime elezioni. Comprende solo le circoscrizioni che determinano il premio di maggioranza, dunque sono esclusi l’estero e la Valle d’Aosta.

Lo scenario è basato sui risultati di alcuni sondaggi, sull’analisi delle passate elezioni e soprattutto su assunzioni arbitrarie.

Assumo che il numero delle schede valide sia intorno a 36,8 milioni a fronte di 38,1 milioni nelle politiche 2006. La diminuzione da addebitare alla minore polarizzazione della proposta politica, allo scazzo crescente dell’elettorato (Casta, Grillo, legge elettorale burlona, etc.) e alla probabile mancanza dello scontro televisivo tra i due maggiori candidati.

La seconda assunzione è che i due blocchi (CD e CS), solo virtuali in questa tornata, siano sostanzialmente impermeabili. Sommando le percentuali di Sinistra Arcobaleno, Socialisti, PD e IdV si otterrebbe 49%, la somma di UDC-Rosa Bianca, PdL, Lega Nord-MpA e La Destra darebbe un valore solo leggermente superiore, 49,7%. Entrambi molto simili a quelli ottenuti nelle elezioni 2006.

Lo scenario è più generoso nei confronti del PD di quanto non siano gli attuali sondaggi; credo che Veltroni in virtù delle sue capacità comunicative riuscirà a portare a votare tutti quelli che nel 2006 votarono Ulivo e a rosicchiare qualche voto a RC, PdCI e Verdi che allora ottennero un risultato eccellente.

Il PdL dovrebbe essere il primo partito, ma di poco; ho assunto che otterrà una quantità di voti leggermente inferiore alla somma di quelli presi da FI e AN nel 2006. Parte di quei voti dovrebbero andare a La Destra. Un piccolo guadagno verrebbe da voti che nel 2006 andarono all’UDC che allora poté godere del ruolo istituzionale di Casini e della impopolarità del governo Berlusconi. Secondo lo scenario il contributo della Lega Nord risulterebbe decisivo per guadagnare il premio di maggioranza.

Man mano che ci avvicineremo al 13 aprile aggiornerò lo scenario più volte, in particolare attendo che siano presentate liste, simboli e alleanze.

Puntate successive: 2 e 3.

Annunci
Contrassegnato da tag

3 thoughts on “Scenario elettorale Camera/1

  1. thefamilyandthefishingnet ha detto:

    io nun je la faccio a supportà n’artra campagna ellettorale.
    svejateme ar quinnici d’aprile.

  2. procellaria ha detto:

    La campagna elettorale non piace neppure a me, a me piace il giorno delle elezioni e conseguente spoglio. Per minimizzare i danni da campagna elettorale meglio stare lontani dalla TV.

  3. […] elettorale Camera/2 Jump to Comments Rispetto al primo scenario nessun cambiamento radicale. Berlusconi sempre avanti di circa tre punti rispetto a Veltroni, solo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: