Scenario elettorale Senato

La tabella illustra lo scenario che ritengo più probabile per le elezioni del Senato. È stata ottenuta dall’analisi del voto del 2006, dai sondaggi recenti e da alcune considerazioni arbitrarie. Ovviamente non vi è alcuna pretesa di scientificità, al massimo si mira alla plausibilità.

Tra gli eletti manca un senatore nella circoscrizione estera perché una colonna dedicata a Pallaro non ci stava.

Se si escludono i sette senatori a vita, la maggioranza assoluta al Senato è di 158 senatori. Quindi secondo lo scenario PdL+Lega non riuscirebbero a governare autonomamente.

Dalla simulazione che ho condotto le incertezze decisive dell’elezione sarebbero:

  • Premio di maggioranza nelle regioni: Liguria, Lazio, Abruzzo, Calabria e Sardegna
  • Superamento del quorum dell’8% per La Sinistra L’Arcobaleno in Lombardia

PdL+Lega riusciranno a ottenere la maggioranza assoluta se si verificherà uno dei seguenti scenari:

  • Vittoria in Lazio, Abruzzo e Liguria
  • Vittoria in Lazio, Sardegna e Calabria
  • Vittoria in Lazio, Liguria e Calabria
  • Vittoria in Lazio, Liguria e Sardegna
  • Vittoria in Lazio, Abruzzo e Calabria
  • Vittoria in Liguria, Abruzzo, Calabria e Sardegna e Sinistra Arcobaleno non raggiunge il quorum in Lombardia
  • Vittoria in Lazio e Liguria e Sinistra Arcobaleno non raggiunge il quorum in Lombardia
  • Vittoria in Lazio e Calabria e Sinistra Arcobaleno non raggiunge il quorum in Lombardia

Queste sono le condizioni minime per raggiungere la maggioranza assoluta, per ottenere una maggioranza più solida sarà necessario soddisfare requisiti più esigenti. La trattazione ovviamente non è esatta, si concentra su un sottoinsieme, che si ritiene il più probabile, di tutte le eventualità. Per esempio il caso della Lombardia non si riduce a SA supera il quorum/SA non supera il quorum, ma è un po’ più articolato. La tabella seguente illustra i quattro scenari più significativi per questa regione

Nell’elenco delle condizioni minime affinché PdL+Lega ottengano la maggioranza ho preso in considerazione solo l’alternativa tra gli scenari 1/a e 2/a. Tenendo conto di tutti gli scenari si vede che i senatori per PdL+Lega oscillano tra 26 e 30 rendendo il voto in Lombardia uno dei più decisivi, forse il più decisivo dopo quello nel Lazio, per determinare la maggioranza al Senato.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

3 thoughts on “Scenario elettorale Senato

  1. […] sulle previsioni elettorali Jump to Comments Gli scenari che avevo delineato per Camera e Senato si sono rivelati molto lontani dalla realtà. Enormi sono stati gli errori per La Sinistra, […]

  2. Antonio Bigoni ha detto:

    Allora il CDX vinse anche in Liguria e con la SA sotto il quorum presi i seggi di minoranza nelle regioni rosse.

  3. Antonio Bigoni ha detto:

    Anzi anche in Abruzzo e Calabria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: