Archivio mensile:marzo 2009

Epitaffio

Mentre mi tagliavo la barba ho avuto un’illuminazione, ora so cosa vorrò che sia scritto sul mio monumento funebre:

Le lontre cadono, di venerdì

P.S. il monumento dovrà essere a forma di pelo pubico

Annunci

Paternalismi

“La pigrizia e la viltà sono le cause per cui tanta parte degli uomini, dopo che la natura li ha da lungo tempo affrancati dall’eterodirezione (naturaliter maiorennes), tuttavia rimangono volentieri minorenni per l’intera vita e per cui riesce tanto facile agli altri erigersi a loro tutori. È tanto comodo essere minorenni! Se ho un libro che pensa per me, un direttore spirituale che ha coscienza per me, un medico che decide per me sulla dieta che mi conviene, ecc., io non ho più bisogno di darmi pensiero per me. Purché io sia in grado di pagare, non ho bisogno dì pensare: altri si assumeranno per me questa noiosa occupazione.”

Immanuel Kant, Risposta alla domanda: che cos’è l’illuminismo?

Mia dolce puttanella

Mia dolce puttanella, Nora, ho fatto come mi hai detto, cara mia piccola sporcacciona. […]
Le parti del tuo corpo che fanno sconcezze sono quelle che mi piacciono di più, ma preferisco il sedere, amore, alle poppe, perché fa una cosa così sporca. […]
Io penso, Nora, che riconoscerei dovunque le tue scoregge. Scommetto le riconoscerei perfino in una stanza piena di donne che scoreggiano. Fanno un rumore da ragazza, non come certe mogli ciccione che immagino scoreggino umido e ventoso. Le tue sono improvvise, secche e sporche come le farebbe una ragazza spiritosa, per gioco, di notte, in dormitorio. Spero proprio che la mia Nora voglia farmele sul viso, sì che io possa anche odorarle. […]
Buona notte, piccola Nora scoreggiante.

James Joyce

Istituzioni utili

Peter Brookes, Times online

Peter Brookes, Times online