Il brodino del Re

Nella cucina del Re, batterie di 16 scoiattoli erano collegati analmente con la pentola del brodino. Gli scoiattoli erano alimentati esclusivamente con semi di mais e ghiandole parotidee di cervo, una miscela perfezionata per ottenere i migliori flati aromatizzati. I gas prodotti dagli scoiattoli gorgogliavano nel brodino e gli conferivano il gusto tanto caro al Re.
Fuori dal palazzo reale, le proteste non cessavano. I manifestanti chiedevano la liberazione degli scoiattoli, schiavi dei capricci culinari del Re. Alcuni si spingevano al martirio, altri spingevano i propri figli al martirio, altri ancora spingevano i figli degli altri al maritiro, infine, c’eran quelli che spingevano al martirio chi spingeva i figli degli altri al martirio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: